Grandissima partecipazione di pubblico ieri per l’inaugurazione del comitato elettorale di Salvatore Quinci in corso Umberto

E’ stata inaugurata ieri pomeriggio, in un vero e proprio bagno di folla, la sede del comitato elettorale del candidato sindaco di Mazara del Vallo, Salvatore Quinci, in corso Umberto I, 19.

Appassionato, diretto e chiaro il discorso di apertura di Salvatore Quinci, sulla sfida più grande che  riguarda le sorti della città di Mazara e sul progetto volto a restituire ai mazaresi l’orgoglio di appartenenza, che non deve mai affievolirsi.

Presenti gli assessori designati e i candidati al Consiglio Comunale delle quattro Liste, simpatizzanti, sostenitori – nonostante la pioggia, a tratti battente – e lo staff a supporto della sua candidatura, è stato illustrato quello che in una sola espressione si può sintetizzare con il “Mazara Valley: innovazione e Arte di Vivere”, ossia il programma volto a rendere la città di Mazara il punto di arrivo per l’intero territorio provinciale, dove grande capacità di accoglienza, buon cibo, mare, spiaggia, sole, cultura, preistoria, arte e tradizioni mediterranee, assieme a servizi efficienti e organizzati, possano essere i protagonisti e il biglietto da visita di una città a misura d’uomo, di bambini e anziani, ecosostenibile e Smart.

‘Mazara Valley’, secondo il desiderio e le intenzioni di Salvatore Quinci sindaco, dovrà essere un luogo in cui verrà favorito l’incontro fra nuove idee e nuove tecnologie, dove le aziende potranno insediarsi, far nascere start up giovanili e dove il turismo organizzato permetta a giovani e famiglie di diventare operatori di ospitalità.

La città immaginata è, dunque, una “città STRAORDINARIA”.

Accogliente e luminoso il comitato di corso Umberto, allestito con arredo ecosostenibile e con materiale in gran parte di riciclo.