Protesta civile per l’Aeroporto “Vincenzo Florio”: gli assessori designati da Salvatore Quinci presenti all’incontro a Marsala

Germana Abbagnato e Vincenzo Giacalone, assessori designati dal candidato sindaco di Mazara del vallo, Salvatore Quinci, rispettivamente al Turismo e alla Mobilità e Viabilità, hanno preso parte ieri sera alla riunione indetta dal Comitato spontaneo di protesta civile #sevolovoto, svoltasi a Marsala al Monumento ai Mille, alla presenza di oltre trecento partecipanti.

Un’iniziativa di sensibilizzazione che prevede anche una raccolta firme nelle piazze di tutti i Comuni,  dal mese di aprile e fino al 26 maggio, per porre attenzione sull’Aeroporto ‘Vincenzo Florio’ di Birgi, volano di sviluppo dell’intero territorio provinciale, attualmente in crisi.

“L’argomento ci sta particolarmente a cuore – dicono i due assessori designati, che ieri sera hanno avuto modo di interloquire anche con il dott. Salvatore Ombra, già manager dell’Airgest che tra il 2007 e il 2012 portò l’Aeroporto da 300 mila a quasi 2 milioni di viaggiatori – e nel nostro programma elettorale c’è grande attenzione per la questione trasporti. Siamo convinti della necessità di una sinergia tra tutti i Comuni dell’hinterland, per presentarci con maggiore forza alla Regione e avviare un dialogo risolutorio nell’interesse di ciascun Ente, che poi rispecchia quello dei numerosi privati che nel tempo hanno investito sullo scalo aeroportuale e il suo sviluppo crescente. Faremo la nostra parte, con proposte che sottoporremo ai tavoli tecnici utili per definire la complessa questione da cui Mazara del Vallo non può, e non vuole, restare fuori”.